Breaking News

Leggi e Sentenze

Se il contratto di locazione non viene registrato si devono restituire i canoni...
 0  1148

Le leggi regionali non posso limitare la liberalizzazione...
 0  440

Può il singolo condomino usucapire un bene comune condominiale?
 0  1087

Se il medico rifiuta la visita è omissione di atti d\'ufficio...
 0  760

Identikit: il preposto alla sicurezza in azienda
 0  259



Masturbarsi in pubblico non è più reato...
 0  616

Attenti al cane... In caso di morso ne risponde il padrone...
 0  1033

Qual\'è la distanza minima tra segnale e apparecchio Autovelox?
 0  1905

Nessun avviso da Equitalia? Allora nulla l\'ipoteca...
 0  866

Il datore di lavoro non paga il TFR? Ci pensa l\'Inps...
 0  2188



RSPP e la responsabilità civile  0  369

Descrizione: La responsabilità civile dell’RSPP, preposto alla sicurezza nelle aziende italiane, un incarico di responsabilità che ha ambiti e responsabilità precise.

Regole e normative sui corsi antincendio in azienda  0  406

Regole e normative Italiane ed Europee sulla formazione dei lavoratori e le strategie aziendali per la prevenzione degli incendi

Lavoratore rifiuta il trasferimento? Equivale a dimissioni....  0  1023

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 5056 del 2016, ha affermato che nel caso in cui il datore di lavoro riesca a dimostrare che il trasferimento del lavoratore dipende dall'inutilità del lavoratore stesso nella sede di provenienza, la necessità della professionalità del lavoratore nella nuova sede di destinazione e la serietà di ragioni che hanno fatto ricadere la scelta datoriale proprio su quel lavoratore e non su altri, in questi casi il rifiuto del lavoratore equivale a dimissioni.

L\'ex marito deve versare il mantenimento anche se la donna vive con un altro...  0  3332

La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 4175 del 2016, ha affermato che l'ex marito è tenuto al versamento del mantenimento anche se la donna convive con un altro uomo...

Minaccia via facebook? C\'è la condanna...  0  1266

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 16145 del 2016, ha affermato che i messaggi minatori su facebook sono un reato. In questa vicenda l'uomo minacciava di morte l'ex compagna, per tali motivi ha ricevuto una condanna di reclusione di 3 mesi.

Riconosciuto il danno per la mancanza di casalinga ai familiari  0  1485

Il Tribunale di Milano, nella sentenza dell'11 febbraio 2016, ha discusso di un tema interessante, "la casalnga". Ha affermato, in questa sentenza, che il ruolo della casalinga è importante nella vita quotidiana in quanto è il soggetto che  l'attività nell'ambito della famiglia occupandosi di tutte le attività domestiche e quindi di cura e di pulizia della casa e con riguardo al pregiudizio per il mancato apporto per il futuro dell'attività di casalinga si è ritenuto possibile il riconoscimento di risarcibilità per tale mancanza...

Se l\'alunno si chiude la mano nella porta del bagno di chi è la responsabilità?  0  2204

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8047 del 2016, ha affermato che trattandosi di lesioni cagionate dall’allievo a se stesso è pacifica la natura contrattuale della responsabilità del Ministero della Pubblica Istruzione.

Commette reato il marito che apre la posta della moglie...  0  1244

La Corte di Cassazione, nella sentenza penale n. 18462 del 2016, ha affermato che il marito non ha alcun diritto ad aprire la corrispondenza indirizzata alla moglie anche se trattasi di solo bollette relative alle utenze dell'abitazione, integrandosi il reato di violazione di corrispondenza.

Banca paga assegno a persona diversa dal beneficiario? La banca è responsabile...  0  2017

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 3405 del 2016, ha affermato che è responsabile la banca negoziatrice del titolo portato all'incasso se questi viene pagato a persona differente dal beneficiario.

Unioni civili approvate definitivamente in Parlamento...  0  725

La Camera dei Deputati ha approvato la proposta di legge n. 3634 in data 11 Maggio 2016 afferente le unioni civili. Tra le novità troviamo: l'obbligo di assistenza morale e materiale, l’obbligo di coabitazione, l’obbligo di contribuzione economica in relazione alle proprie capacità di lavoro professionale o casalingo, diritto all'eredità per il partner superstite e garanzia di fatto della reversibilità della pensione...

Non commette furto il senzatetto che ruba per mangiare...  0  605

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 18248 del 2016, ha affermato che non può considerarsi un reato di furto da parte di un soggetto disoccupato, privo di soldi e dimora stabile che tenta di "rubare" qualche pezzo di cibo da un supermercato.

Il condomino si può appropriare del sottosuolo?  0  1036

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 6154 del 2016, ha affrontato il tema un materia condominiale attinente la possibilità da parte di un condomino di utilizzare il sottosuolo.

E\' legittimo rendersi irreperibili durante le ferie....  0  11101

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 27057 del 2013, ha affermato che il lavoratore non è tenuto ad essere reperibile durante il periodo delle ferie.

All\'estero per la maternità surrogata? Nessu illecito penale...  0  914

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 13525 del 2016, ha affermato che non è da considerarsi illecito penale la procreazione assistita, c.d. utero in affitto, se tale pratica sia effettuata in un paese dov'è legale.

La Privacy e il Recupero crediti  0  900

Quali dati personali si possono trattare nell'ambito dell'attività di recupero crediti? Quali sono le prassi ritenute illecite? Come vanno conservati i dati? Esiste un diritto alla riservatezza del debitore?

Per la SCIA è illegittimo il controllo dopo i 30 giorni...  0  3831

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 49 del 2016, ha affermato che è illegittima la disposizione regionale che consenta alle ammnistrazioni di intervenire, in via inibitoria, sulle attività di SCIA e/o DIA dopo il termine previsto dalla Legge statale.

Se il minore si fa selfie sexy i terzi non commettono reato...  0  692

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 11675 del 2016, ha affermato che viene a configurarsi un reato legato alla pedopornografia qualora il materiale pedopornografico sia stato fornito mediante l'uso strumentale del minorenne da parte di terzi. Mentre, se il materiale a sfondo sessuale viene autoprodotto dal minorenne che lo invia a terzi e questi lo inviano ad altri, tale reato non c'è.

Ecco i nuovi compensi dei delagati alla vendita per le esecuzioni immobiliari...  0  2081

Il MInistero della Giustizia, nel decreto n. 227 del 2015 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 24/02/2016 e in vigore dal 10/03/2016, ha emanato il nuovo regolamento per la determinazione dei compensi afferenti le operazioni delegate dal giudice delle esecuzioni ai sensi degli articoli 169-bis e 179-bis delle disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile. Decreto atteso da oltre 10 anni.

DIpendente esperto in sicurezza sul lavoro provoca infortunio? Non c\'è reato...  0  427

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 8883 del 2016, ha affermato che in conformità al c.d. principio di “autoresponsabilità del lavoratore”, che impone ai lavoratori di attenenrsi a disposizioni cautelari ed agire con diligenza, nel caso di infortunio sul lavoro lo stesso non viene considerato come reato se il dipendente era esperto in materia di sicurezza.

Se la tua assicurazione non ti fornisce la giusta assistenza tecnica deve risarcirti le spese legali...  0  586

La Suprema Corte di Cassazione, nella sentenza n. 3266 del 2016, ha affermato che sono da riconsocere all'assicurato le spese legali se l'assicuratore non ha fornito la dovuta assistenza tecnica ed informativa al danneggiato.

Casa su ruote? Ok, ma solo temporaneamente...  0  571

Il TAR Veneto, nella sentenza n. 57 del 2016, ha affermato che qualunque tipo di manufatto installato o posizionato su un terreno, se non viene dimostrato che è di carattere temporaneo, deve ottenere il giusto titolo autorizzativo. In mancanza di ciò dev'essere rimosso.

Video piccanti di minorenni? Se sono corresponsabili, il risarcimento è ridotto....  0  782

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 6119 del 2016, ha affermato che in caso di divulgazione online di immagini "hot" riguardanti minorenni, il risarcimento per gli stessi è da considerarsi in misura ridotta se gli stessi sono corresponsabili.

Il dirtto al sostegno per alunni con autismo grave è valido per tutte le ore di scuola...  0  586

Il Cosniglio di Stato, nella sentenza n. 5428 del 2015, ha affermato che il dirigente scolstico avrebbe dovuto indicare i motivi per i quali riduceva le ore di sostegno per il bambino autistico che comunque era stato già dichiarato invalido con totale e permanente inabilità lavorativa e con necessità di assistenza continua.

Non si licenzia il lavoratore solo se incompatibile alla mansione...  0  627

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 4502 del 2016, ha affermato che il datore di lavoro non può effettuare direttamente il licenziamento di un dipendente che non è compatibile con la mansione affidatagli senza aver priva verificato i giusti motivi ed eventualmente trovato un'alternativa.

NON avvocato esercita professione forsense... è esercizio abusivo...  0  1064

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 9957 del 2016, ha affermato che commette esercizio abusivo della professione di avvocato chi effettua atti di competenza esclusiva forense non essendo regolarmente iscritto all'albo professionale.

Professore colpito da pallonata, ha diritto al risarcimento?  0  574

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 1322 del 2016, ha affermato che nel caso in cui, durante l'ora di lezione sportiva, avviene un sinistro collegato funzionalmente al gioco in atto, per l'insegnante colpito da una pallonata non ci sarà alcun risarcimento.

Attenti ai flaconi di candeggina durante l\'acquisto se provocano un danno occorre la prova del difetto...  0  570

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 3258 del 2016, ha affermato che non vi è alcun risarcimento del danno per la persona che riporta lesioni dovute alla rottura di un fustino di candeggina, se non si riesce a dimostrare che il prodotto aveva già il difetto.

Ascoltare musica all\'interno di uno studio dentistico, si può?  0  663

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 2468 del 2016, ha affermato che in caso di musica diffusa in sottofondo all’interno di sale d'attesa di uno studio dentistico, non devono essere corrisposti diritti d'autore e quindi nessun compenso è dovuto.

Cannabis: è sempre vietata la coltivazione?  0  637

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 5254 del 2016, ha affermato che in caso di coltivazione di cannabis, se questa è auso personale, si procederà alla sanzione amministrativa per l'illecito di detenzione di stupefacenti ma non si procederà oltre se non viene accertata la sua eventuale diffusione.

Se il tuo dipendente è agorafobico allora dev\'essere ricollocato in ufficio...  0  779

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 2654 del 2016, ha affermato che nel caso in cui il dipendente risulti non idoneo, per motivi accetati di saluti, va ricollocato in ufficio.