Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Consigli utili per una frittura a regola d'arte

Articolo  0 commenti




Esistono diversi modi per cucinare una pietanza: alcuni, molto salutari e leggeri, altri invece sono decisamente più consistenti sia in fatto di sapore sia in fatto di grassi e calorie apportati al nostro organismo.

 



Tuttavia, bisogna dire che anche la frittura, considerata come uno dei sistemi di cottura più complessi in cucina, può non essere così dannosa come i luoghi comuni vogliono: essa infatti non deve essere necessariamente eliminata dalla nostra alimentazione, ma va effettuata seguendo alcune regole per non incappare in eccessi di calorie. 

La frittura infatti è una cottura detta “per concentrazione”, in quanto  il vapore presente nell’alimento evapora producendo le classiche bolle nell’olio che frigge: le ricette che prevedono la frittura dei cibi sono molte, ma a parte alcune eccezioni come le patate, i cibi da friggere vanno ricoperti con una pastella o con la semplice farina, in modo tale da formare una crosta croccante superficiale.

 





E’ proprio questa crosticina a regalare il gusto saporito del cibo ed a rendere così gustoso il fritto: tramite la cosiddetta reazione di Maillard, infatti, si forma sullo strato superficiale o sulla pastella un concentrato di grassi e di sostanze aromatiche.

Più lungo è il tempo di frittura di un cibo, più calorico esso sarà a causa del grasso di frittura che viene assorbito dall’alimento: per questo motivo, quindi, è necessario evitare – o limitare – l’uso delle fritture e propendere comunque per una ricetta i cui tempi di frittura non siano elevati.

 

Inoltre, un ruolo fondamentale è per questo giocato dall’olio che viene utilizzato per friggere: è sempre meglio scegliere olio di arachidi o strutto raffinato, che hanno un punto di fumo molto alto – non bisognerebbe infatti mai superare i 180 gradi – e friggere sempre in almeno un litro di olio  in pentole in cui poter immergere completamente il cibo da friggere. Ultima ma non meno importante regola: non “riciclare” mai l’olio già utilizzato, perché la frittura non sarebbe affatto sana né salutare.

Leggi e Sentenze

Scopri come preparare la Torta di Acqua...  0  449

Scorpi come realizzare la torta d'acqua con questo video... Non è difficile... Scopri come fare e CONDIVIDI...

Login/registrati


Ricerca

Iscrizione alla newsletter