Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Consigli: Come scegliere il migliore condizionatore d'aria?

Articolo  0 commenti




...esistono varie tipologie di condizionatori d'aria da interni. In questo articolo si cercherà di fare chiarezza, nella speranza di aiutarvi a scegliere il condizionatore d'aria migliore per le vostre esigenze abitative...



Quello che noi chiamiamo condizionatore d'aria non è altro che un'unità provvista di ventole incaricata di far confluire un flusso di aria fredda attraverso dei filtri. Affinchè l'intero sistema “condizionatore d'aria” funzioni è fondamentale che tutti i suoi componenti interni, che lavorano in maniera congiunta, siano perfettamente funzionanti efficiente, affinchè possano immettere nell'ambiente la giusta temperatura selezionata dall'utente attraverso il comando. Quando infatti si parla di climatizzatore non ci si riferisce soltanto ad uno strumento capace di portare la temperatura dell'ambiente a quella stabilita, ma di un sistema molto più complesso in grando perfino di correggere la percentuale di umidità presente. Ne consegue quindi che “rinfrescare” un ambiente, tramite un condizionatore d'aria è ben diverso dal climatizzarlo.

I climatizzatori fissi hanno una meccanica ben più complicata di quella dei condizionatori ed è per questo che generalmente tendono a costare di più rispetto ai condizionatori d'aria.
Esistono varie tipologie di condizionatori d'aria da interni. In questo articolo si cercherà di fare chiarezza, nella speranza di aiutarvi a scegliere il condizionatore d'aria migliore per le vostre esigenze abitative.

 

Condizionatore d'aria fisso: nonostante rappresenti la tipologia più richiesta sul mercato, è anche quello più economico, sia dal punto di vista del costo d'istallazione che del mantenimento. Un condizionatore d'aria di questo tipo è composto da un'unità interna e da un'altra esterna che si collega attraverso un tubo. Mentre la parte interna può essere collocata sul muro o sul tetto, invece quella esterna potrà essere messa sia sul tetto che, mediante apposite staffe, sulla parete verticale, esterna all'ambiente.

 

 





Condizionatore mobile: questo modello consente di essere trasportato da un'abitazione ad un'altra, necessitando soltanto di un secchio per lo scarico d'acqua e di un semplice tubo flessibile per collegarlo all'esterno. Utilissimo per chi ha comodità nello spostarlo ad esempio in estate dalla propria casa alla villa sul mare. Di contro però, l'installazione di un condizionatore d'aria mobile è più difficile, necessitando pertanto di un esperto tecnico-montatore oltre a produrre meno potenza effettiva e nonostante questo a consumare molta più energia e a risultare decisamente più costoso di un condizionatore d'aria fisso.

 

Condizionatori d'aria multisplit: trattasi di un unico impianto capace di istallare, attraverso la disposizione di varie unità interne per tutta l'abitazione, l'intero appartamento. Questa tipologia di condizionatori d'aria va preferito per la distrubuzione del fresco in ambienti molto grandi, generalmente superiori ai 120 m2. Il prezzo complessivo varia in funzione del numero di unità interne che si intende installare, ma di solito già 2 unità hanno un prezzo abbastanza superiore di quello dei condizionatori d'aria di tipo fisso.

 

Esistono infine condizionatori d'aria che trasportano il flusso d'aria fredda attraverso condutture che consentono di regolare la portata dell'aria sia manualmente, che in modalità automatica, attraverso l'uso di cronotermostati. In questo modo si potrà scegliere una diversa temperatura a seconda della stanza, pur disponendo di un unico condizionatore d'aria. Trattasi però della tipologia più costosa, anche se si specifica come, trattandosi di una tecnologia a risparmio energetico, permette nel lungo periodo un risparmio considerevole.
A voi ora la scelta, che vinca il miglior condizionatore d'aria!

(Fonte: Roberto D'Aprile)

Leggi e Sentenze

I tre passi per liberarsi di un amore infelice  0  512

Quali sono i tre passi per porre fine ad una storia d'amore infelice e ricominciare a pensare al proprio benessere? Scopriamo con l'aiuto di un'esperta.