Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Cassazione: risponde il Comune se in un fondo è stato realizzato un centro residenziale senza fognatura !!!

Articolo  0 commenti




La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 19962 del 2013, ha affermato che il Comune risponde dei danni per il fondo ove è stato realizzato un centro residenziale se il l'ente non ha provveduto ad eseguire le opere di fognatura.



Svolgimento del processo
1. Con citazione del 31 luglio 1999 P.A. nella veste di proprietaria danneggiata, conveniva dinanzi al tribunale di Bergamo il Comune di Berbenno e ne chiedeva la condanna alla messa in sicurezza dei luoghi siti in località (omissis), dove era sorto un centro residenziale privo di idonea rete fognaria, con conseguente danneggiamento del fondo appartenente alla attrice. Si costituiva il Comune contestando il fondamento della domanda e chiamava in lite la RAS per esserne garantito ed il direttore dei lavori ingegner V.F.

Clicca in basso per scaricare la sentenza...





Leggi e Sentenze

Cassazione: pilastro più o pilastro meno non configura delitto previsto dall'art. 632 c.p.  0  898

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 16336 del 2013, ha affermato che la realizzazione di un pilastro non modifica lo stato dei luoghi e non è configurabile dil delitto previsto dall'art. 632 c.p..