Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Legge Regionale: Umbria approvata la legge sulle Norme in materia di prevenzione delle cadute dall'alto

Articolo  0 commenti




...Il 67 per cento degli incidenti riguardano il settore delle costruzioni e il 10 per cento l’agricoltura, ma soprattutto  il 26 per cento dei casi sono dovuti a sfondamenti della copertura causati da assenza di protezioni e percorsi predefiniti, mentre nel 15 per cento dei casi le cause sono cadute da ponteggi o impalcature fisse...



Il consiglio della Regione Umbria ha approvato la proposta di legge sulle Norme in materia di prevenzione delle cadute dall’alto.

E' importante in quanto si cerca di diffondere la cultura della sicurezza.

Mira a diffondere la cultura della prevenzione dei rischi di infortunio su tutte le attività che si svolgono in quota” – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Stefano Vinti – “anche quelle dei cittadini quando si espongono a un’altezza superiore ai due metri. Il 67 per cento degli incidenti riguardano il settore delle costruzioni e il 10 per cento l’agricoltura, ma soprattutto  il 26 per cento dei casi sono dovuti a sfondamenti della copertura causati da assenza di protezioni e percorsi predefiniti, mentre nel 15 per cento dei casi le cause sono cadute da ponteggi o impalcature fisse”.

 





Entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del provvedimento, la giunta regionale adotterà un regolamento contenente tutte le prescrizioni e le indicazioni tecniche e i Comuni si dovranno adeguare entro 12 mesi dalla pubblicazione sul BUR.

Leggi e Sentenze

Cassazione: obbligo di precedenza violato ? ...qual'era il comportamento dell'altro conducente ?  0  901

La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 12667 del 2013, ha affermato che l'art. 2054 del codice civile riveste un carattere sussidiario in quanto si può applicare nel caso in cui sia impossibile accertare in concreto il grado di colpa de conducenti coinvolti nell'incidente.