Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Cassazione: è l'appaltatore a rispondere dei vizi derivanti dalla progettazione e dalla direzione lavori se non avvisa il committente circa il suo proprio dissenso

Articolo  0 commenti




Corte di Cassazione, Sezione II Civile, Sentenza n. 15711 / 2013



La Corte di Cassazione con sentenza n.15711 del 21.06.2013 ha stabilito che l'appaltatore è tenuto ad eseguire sempre un lavoro a regola d'arte ed è responsabile anche per i vizi derivanti da errori di progettazione e Direzione Lavori se, una volta accortosi del vizio, non abbia provveduto ad informare il committente circa il proprio dissenso.





Leggi e Sentenze

Cassazione: can che abbaia.... vicino risarcito !!!  0  1022

Se i cani sono troppo vivaci, ed abbaiano in modo forte e persistente, possono arrecare disturbo alla quiete di chi abita in campagna.

Se il loro abbaiare supera la normale tollerabilità, va risarcito ai vicini di casa il c.d. “danno da latrato”.

La Corte di Cassazione è stata chiara in proposito: il disturbo arrecato da un cane non si circoscrive ad un contesto cittadino, ma vale anche quando l’animale abbaia in maniera molesta in aperta campagna.