Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Copia chiavi: smarrirle non è così insolito.

Articolo  0 commenti




Ci siamo appena accorti di averle perse e ci chiediamo come mai non avevamo una copia delle chiavi.



Dobbiamo portarle sempre dietro, sono piccole e soprattutto sono tante: man mano che cresciamo, insieme a noi, cresce anche il numero di chiavi necessarie ad aprire le porte dei nostri ambienti. Dunque non dobbiamo abbatterci: smarrirle è uno degli eventi più comuni durante il corso della vita. Una cosa è certa, avere una copia delle chiavi diventa doveroso per far fronte a questa eventualità.

 

Valutare l’importanza della chiave

 

Molto dipende dal tipo di chiave in questione ma soprattutto dalla porta in questione. Se si tratta della cantina in cui parcheggiamo la bicicletta potremmo anche limitarci a chiedere ai nostri parenti di prestarci la loro chiave per fare un duplicato.

Ma se malauguratamente perdiamo l’intero mazzo, che dà accesso a tutto l’immobile, allora la situazione diventa più delicata: potrebbe non bastare una semplice copia delle chiavi ma dovremmo valutare di rimuovere e reinstallare anche tutte le serrature.

E nella maggior parte dei casi, la seconda ipotesi è la più probabile.

Nessuno va in giro con 3-4 chiavi singole separate in tasca. Ma quando ne possediamo davvero tante potrebbe essere una buona idea suddividerle in diversi gruppetti. L’ideale sarebbe ordinarle per livelli di importanza: le chiavi delle porte principali, quelle di garage e cantina, cassetta della posta e biciletta, etc. In questo modo, in caso di perdita, il danno sarà sicuramente minore.

Anche selezionarle in base al loro prezzo potrebbe essere un inizio. Esistono alcune tipologie di chiavi che potrebbero raggiungere dei costi importanti. Tra la classica chiave, quella cruciforme o quella a cilindri europei potremmo riscontrare differenze di costo sensibili.

 

Bisogna diffidare dei tutorial

 

Inoltre dobbiamo prestare molta attenzione a quello che viene proposto sul web: esistono alcune guide su come effettuare duplicati delle chiavi homemade. Queste pratiche sono assolutamente sconsigliate. Le chiavi sono oggetti di grande valore, contengono la nostra vita e ci aiutano a custodire i nostri beni. Senza considerare tutta una serie di pericoli da cui ci proteggono, purtroppo sempre più diffusi.

Pertanto non dobbiamo prendere sottogamba la questione e se proprio dovesse capitarci questo fastidioso incidente di percorso, dobbiamo rivolgersi esclusivamente a professionisti affidabili come Mascheroni Srl, dove ci verrà offerto un servizio di copia chiavi oltre ad una vasta scelta di serrature blindate.





Leggi e Sentenze

Assistenza informatica: 3 consigli per trovare il supporto giusto  0  200

 

Un buon servizio di assistenza informatica dev’essere capace di operare ottimamente da remoto, dare la stessa rilevanza ad hardware e software e proporre aggiornamenti utili.