Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Come spedire farmaci termosensibili durante la stagione calda

Articolo  0 commenti




Con l’innalzamento delle temperature, spedire farmaci termosensibili diventa un’operazione delicata e che richiede una buona preparazione.



Spedire farmaci non è mai una pratica semplice. Soprattutto quando si tratta di farmaci termosensibili. E quando le temperature iniziano ad alzarsi. Con l’arrivo della stagione calda, la sfida per le aziende che commerciano questi prodotti è quella di assicurare la loro integrità nel momento più delicato: il trasporto.

 

Esporre un farmaco a temperature elevate per troppo tempo significa rischiare di fargli perdere la sua efficacia (e quindi il suo valore) e, in certi casi, renderlo pericoloso per la salute.

 

Cos’è necessario fare per evitare che questo accada? Oltre ad implementare i mezzi attivi di refrigerazione, le pratiche migliore sono 3.

 

Ricorrere a contenitori isotermici refrigeranti

 

Quando le temperature vanno oltre i range consigliati per i farmaci, i semplici contenitori isotermici non sono più sufficienti. Per evitare che i prodotti rimangano esposti troppo a lungo durante le fasi intermediarie della logistica, l’ideale è utilizzare sistemi elettrici refrigeranti.

 

In questo modo è possibile mantenere i farmaci a temperatura anche in quei momenti in cui non è presente alcun mezzo di refrigerazione, come nel caso di guasti alle celle frigorifere o dei passaggi dal trasporto al magazzino.

 

Utilizzare datalogger e registratori di temperatura

 

Per essere sicuri che i prodotti trasportati non risentano delle alte temperature esterne, monitorare lo stato della spedizione è una delle soluzioni migliori. Grazie a datalogger e registratori di temperatura è possibile controllare in tempo reale le condizioni della merce e intervenire all’istante nel caso in cui si verifichi qualche anomalia.

 

Inoltre, il monitoraggio permette di analizzare la performance termica durante la spedizione, per capire quali possono essere i punti deboli all’interno della catena del freddo.

Completare il packaging con le coperture isotermiche

 

La luce del sole battente è senza dubbio un pericolo per i farmaci termosensibili. Per questo, è necessario disporre di coperture isotermiche con pellicole d’alluminio per evitare l’irraggiamento diretto e mantenere le temperature entro i limiti.

 

Dove acquistare l’attrezzatura per spedire farmaci

 

La soluzione migliore è quella di rivolgersi ad un rivenditore specializzato nella consulenza per trasporti a temperatura, in modo da ottenere indicazioni utili su quali modelli e soluzioni siano i più adatti per le proprie esigenze (range di temperatura, durata del trasporto, ecc.)

 

Air Sea Italia, azienda di Fidenza specializzata nelle spedizioni isotermiche, è uno dei punti di riferimento per le aziende che intendono spedire farmaci, dal momento che offre un’ampia gamma di contenitori isotermici refrigerati, datalogger per temperatura e umidità, coperture isotermiche e sistemi per il mantenimento della temperatura.

Oltre a disporre di un catalogo capace di soddisfare ogni necessità, Air Sea propone un servizio di assistenza per ottimizzare ogni aspetto del trasporto, dalla scelta del percorso alla formazione del personale.

Spedire farmaci non è mai una pratica semplice. Soprattutto quando si tratta di farmaci termosensibili. E quando le temperature iniziano ad alzarsi. Con l’arrivo della stagione calda, la sfida per le aziende che commerciano questi prodotti è quella di assicurare la loro integrità nel momento più delicato: il trasporto.

 

Esporre un farmaco a temperature elevate per troppo tempo significa rischiare di fargli perdere la sua efficacia (e quindi il suo valore) e, in certi casi, renderlo pericoloso per la salute.

 

Cos’è necessario fare per evitare che questo accada? Oltre ad implementare i mezzi attivi di refrigerazione, le pratiche migliore sono 3.

 

Ricorrere a contenitori isotermici refrigeranti

 

Quando le temperature vanno oltre i range consigliati per i farmaci, i semplici contenitori isotermici non sono più sufficienti. Per evitare che i prodotti rimangano esposti troppo a lungo durante le fasi intermediarie della logistica, l’ideale è utilizzare sistemi elettrici refrigeranti.

 

In questo modo è possibile mantenere i farmaci a temperatura anche in quei momenti in cui non è presente alcun mezzo di refrigerazione, come nel caso di guasti alle celle frigorifere o dei passaggi dal trasporto al magazzino.

 

Utilizzare datalogger e registratori di temperatura

 

Per essere sicuri che i prodotti trasportati non risentano delle alte temperature esterne, monitorare lo stato della spedizione è una delle soluzioni migliori. Grazie a datalogger e registratori di temperatura è possibile controllare in tempo reale le condizioni della merce e intervenire all’istante nel caso in cui si verifichi qualche anomalia.

 

Inoltre, il monitoraggio permette di analizzare la performance termica durante la spedizione, per capire quali possono essere i punti deboli all’interno della catena del freddo.

Completare il packaging con le coperture isotermiche

 

La luce del sole battente è senza dubbio un pericolo per i farmaci termosensibili. Per questo, è necessario disporre di coperture isotermiche con pellicole d’alluminio per evitare l’irraggiamento diretto e mantenere le temperature entro i limiti.

 

Dove acquistare l’attrezzatura per spedire farmaci

 

La soluzione migliore è quella di rivolgersi ad un rivenditore specializzato nella consulenza per trasporti a temperatura, in modo da ottenere indicazioni utili su quali modelli e soluzioni siano i più adatti per le proprie esigenze (range di temperatura, durata del trasporto, ecc.)

 

Air Sea Italia, azienda di Fidenza specializzata nelle spedizioni isotermiche, è uno dei punti di riferimento per le aziende che intendono spedire farmaci, dal momento che offre un’ampia gamma di contenitori isotermici refrigerati, datalogger per temperatura e umidità, coperture isotermiche e sistemi per il mantenimento della temperatura.

Oltre a disporre di un catalogo capace di soddisfare ogni necessità, Air Sea propone un servizio di assistenza per ottimizzare ogni aspetto del trasporto, dalla scelta del percorso alla formazione del personale.





Leggi e Sentenze

Cartiera Lombarda è il noto centro di taglio di cartone e cartoncino di Fagnano Olona  0  164

Cartiera Lombarda è sinonimo di professionalità ed esperienza. Il centro di taglio di cartone e cartoncino di produzione Stora Enso è noto a livello internazionale per le sua qualità.