Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Zanzariere: come scegliere il modello adatto

Articolo  0 commenti




Le zanzariere in commercio sono davvero tante e si rischia di acquistare un modello inadatto alle proprie esigenze. Ecco perché bisogna sapere come scegliere.



Le zanzariere in commercio sono davvero tante e si rischia di acquistare un modello inadatto alle proprie esigenze. Ecco perché bisogna sapere come scegliere.

 

Purtroppo, il tempo di sfoderare le zanzariere è arrivato: le temperature aumentano, sale l’umidità e le zanzare iniziano a farsi vive. L’unica cosa che si può frapporre fra il dolce dormire e i fastidiosi insetti è una buona zanzariere; tuttavia, se è la prima volta che fate questo acquisto, c’è il rischio di rimanere confusi dalle tante opzioni disponibili e di portare a casa una soluzione inefficace.

 

Eh si, perché la zanzariera non è una semplice rete, ma può essere considerata una vera e propria parte dell’arredamento: ciò significa che, per funzionare al meglio, deve essere integrata con l’ambiente.

 

Vediamo quale domande porsi per fare la scelta giusta.

 

Dove verranno piazzate le zanzariere?

 

A seconda che vogliate montare le vostre zanzariere su una porta, una finestra o un’anta, dovrete trovare la soluzione corrispondente: le zanzariere ad incasso e quelle a rullo sono ideali per le finestre, mentre quelle a battente sono più indicate per le porte e le porte-finestre, dal momento che facilitano l’apertura e la chiusura.

 

Quanto spesso vengono spostate?

 

Se sapete di dover installare le zanzariere su infissi che aprirete o chiuderete spesso, assicuratevi di utilizzare modelli che permettano il passaggio. Come detto in precedenza, i modelli a battente sono una buona soluzione. Se invece avete necessità di schermare una vetrata, potete provare con le zanzariere a pannello scorrevole.

Al contrario, se dovete montare una rete su elementi fissi e particolari come oblò e abbaini, allora vi servirà un modello a pannello fisso.

 

Che altre necessità ci sono?

 

Il compito primario delle zanzariere è tenere lontane le zanzare, ma possono fare anche altre cose, come bloccare il polline, permettere il passaggio dei nostri a mici a quattro zampe e, in certi modelli più sofisticati, rilevare eventuali intrusioni.

 

Reti anti-polline, ante per animali e antifurti sono tutti accessori da tenere in considerazione, specialmente se dovete installare le zanzariere su punti di passaggio.

 

Dove acquistare le zanzariere?

 

Anche il luogo dove vengono acquistate le zanzariere è importante, visto che deve offrire una buona varietà di modelli e, cosa più importante, garantirvi la possibilità di personalizzare le misure, visto che ogni spazio è diverso.

 

Se vi trovate nella zona di Milano, potete rivolgervi a Mascheroni Srl, rivenditore di zanzariere a Segrate: l’azienda commercia modelli a rete plissettata e a rete tesa, disponibili in varie colorazioni e con vari abbinamenti per i profili. Ogni prodotto è visionabile presso lo showroom di via Roma 52.





Leggi e Sentenze

Come essere una coppia solida? Scoprilo...  0  449

Scorpi i consigli che rendono le coppie più solide... uno di questi è quello di parlare delle proprie feci...