Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Assistenza informatica: 3 consigli per trovare il supporto giusto

Articolo  0 commenti




 

Un buon servizio di assistenza informatica dev’essere capace di operare ottimamente da remoto, dare la stessa rilevanza ad hardware e software e proporre aggiornamenti utili.



Un buon servizio di assistenza informatica dev’essere capace di operare ottimamente da remoto, dare la stessa rilevanza ad hardware e software e proporre aggiornamenti utili.

 

Il tuo impianto e la tua rete iniziano a perdere di efficacia e registrano un calo delle prestazioni? Chi chiamerai? Lascia stare i Ghostbusters e pensa ad un servizio di assistenza informatica professionale.

Ma non affidarti al primo che trovi: l’infrastruttura IT è un elemento chiave per l’azienda e non può essere messa in mano alle persone sbagliate. Immagina di dover affidare la sicurezza dei tuoi dati e i software per l’organizzazione delle tua attività ad un tecnico impreparato? Assolutamente no.

Ma allora come scegliere il servizio giusto? Le cose da tenere in considerazione sono 3: la reperibilità, la competenza e l’innovazione. Vediamoli più nel dettaglio.

 

Reperibilità dell’assistenza informatica

 

Un imprevisto o un guasto possono capitare in qualsiasi momento, quindi è necessario che il servizio al quale vi rivolgete offra una reperibilità continua e immediata. Infatti, più tempo l’azienda rimane scoperta, più saranno le perdite in termini economici.

Cerca anche di puntare ad un servizio con un ottimo sistema comunicativo: la procedura guidata è un aspetto fondamentale e, per andare a buon fine, deve avvenire nel modo più chiaro possibile. Assistenza telefonica e online sono buone soluzioni, ma la tele-assistenza rimane la soluzione migliore, visto che consente di usufruire sia della componente visiva che di quella audio.

 

Stesso peso ad hardware e software

 

I problemi possono sorgere sia a livello di componenti fisiche che di programmi. Che si tratti di un problema con i server o di un malfunzionamento del gestionale, un servizio affidabile sarà quindi in grado di fornire supporto in ogni occasione.

Se il servizio al quale ti rivolgi non dà questa possibilità, considera il caso di cambiarlo: doversi rivolgere a due operatori diversi per 2 aspetti differenti non è molto comodo e rischia di complicarti la vita.

 

Proposte per aggiornamenti

 

Rendere efficace e performante un’infrastruttura non vuol dire solamente riportare le cose a com’erano prima del guasto, ma anche migliorarle, in modo che tutti gli strumenti siano in linea con le nuove tecnologie e possano gestire i sempre nuovi problemi (vedi la sicurezza dati).

Cerca perciò di trovare un servizio che proponga aggiornamenti e migliorie, non solo per rendere più efficaci e sicuri i tuoi sistemi, ma anche per evitarti di dover dedicare parte del tuo tempo alla ricerca delle novità più recenti.

 

Hai già trovato il tuo servizio di assistenza informatica?

 

Se, leggendo questa guida, ti è già venuto in mente l’operatore perfetto al quale rivolgerti, allora sei a cavallo. Se invece stai ancora cercando, First Point può essere la tua scelta: si tratta di un azienda con sede a Fidenza (PR) con un ottimo servizio di assistenza informatica che comprende:

  • Consulenza per i sistemi
  • Virtualizzazione cloud computing
  • Server e periferiche di networking e sicurezza
  • Configurazione e installazione di ogni rete, server e periferica
  • Gestione dei software
  • Aggiornamento di software e hardware
  • Interventi online e via tele-assistenza