Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Fitness metabolico, la ginnastica della salute.

Articolo  0 commenti




Il fitness metabolico è il modo più efficace per evitare che il nostro metabolismo si impigrisca e ci faccia correre unicamente verso l'obesità e il diabete.



Il fitness metabolico è un “esercizio” perfetto per far tornare scattante il nostro metabolismo, abbattendo i rischi di malattie degenerative come il diabete.

 

Arrivati ad una certa età, ci si ritrova con poco tempo per fare sport: il lavoro, la famiglia e tutti i piccoli impegni dilapidano le ore che possiamo dedicare all’attività fisica e alla sera, stesi sul divano, l’unica cosa che possiamo alzare è una polemica di fronte alla televisione.

Questo stile di vita rischia di colpire in maniera molto dannosa la nostra salute, dal momento che può portare il nostro metabolismo a impigrirsi e a sviluppare una sindrome metabolica, una patologia che tende all’obesità, all’alta pressione e, in alcuni casi, al diabete: in questa condizione, infatti, il nostro organismo brucia meno calorie di quelle che assume e riscontra problemi con l’insulinoresistenza, uno dei problemi legati al diabete mellito. E come se non bastasse, l’efficacia del metabolismo non può che calare con il passare degli anni, il che significa che più invecchiamo, più il rischio aumenta.

Cosa si può fare allora per far tornare scattante il metabolismo e scacciare la paura delle condizioni degenerative?

 

La palestra del fitness metabolico

 

La soluzione ha un nome: fitness metabolico. Si tratta di un modo diverso di intendere l’attività fisica, più attento alla salute piuttosto che alla prestazione. Infatti, anziché lavorare su aspetti come la capacità cardiovascolare, questo sistema mira a migliorare il profilo lipidico (il livello di grasso corporeo), quello glicemico (la tolleranza al glucosio, la riduzione del peso e dello stress.

Tutte queste migliorie sono un vero e proprio cazzotto al rischio di obesità, diabete e altre patologie legate alla sindrome metabolica. Ma come si allena l’organismo per ottenere questi risultati? Semplice, con esercizio fisico e alimentazione corretta. E’ vero, all’inizio è stato detto che molto spesso non si ha tempo, ma non siate frettolosi: un programma di allenamento per il fitness metabolico spesso prevede un’attività aerobica che va da un massimo di 40 minuti (se moderata) a un minimo di 20 (se intensa); l’importante è che sia giornaliera.

Vedete quindi che è un impegno che può essere inserito perfettamente nell’arco della giornata: basta infatti mezz’ora di cyclette o di tapis-roulant per dare una grossa mano al vostro metabolismo. Per quanto riguarda l’alimentazione invece, fibre e proteine non devono mai mancare, dal momento che rappresentano due elementi fondamentali per lo stimolo dell’attività metabolica.

 

L’ultimo sforzo: correre… da un professionista

 

Come avete visto, basta mettere un pizzico d’impegno e avere la giusta forza di volontà per poter far fare al nostro metabolismo la ginnastica necessaria a farci evitare complicazioni gravi. Tuttavia, visto che ogni persona è diversa, sia nel fisico che nella volontà, sarebbe bene rivolgersi a un professionista per avere un programma che sia veramente efficacie. In Italia uno dei principali esperti è Massimo Spattini, medico sportivo e dietologo specializzato nelle pratiche di fitness metabolico. Partendo da un analisi estremamente personalizzata, il Dott. Spattini è in grado di fornire una consulenza completa, sia per quanto riguarda l’alimentazione che l’attività fisica, con la possibilità di adattare entrambe alle esigenze personali.

 





Leggi e Sentenze

Come essere una coppia solida? Scoprilo...  0  458

Scorpi i consigli che rendono le coppie più solide... uno di questi è quello di parlare delle proprie feci...

Login/registrati


Ricerca

Iscrizione alla newsletter