Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Spedizioni a temperatura controllata: avete pianificato tutto?

Articolo  0 commenti




Le spedizioni a temperatura controllata richiedono una particolare attenzione durante ogni fase, sia per la sensibilità dei prodotti, sia per le implicazioni legate al trasporto di articoli particolari come possono essere quelli farmaceutici.



Preparare ed ottimizzare ogni fase delle spedizioni a temperatura controllata è un buon modo per evitare imprevisti durante il trasporto.

 

Per spedire e trasportare merci e materiali termosensibili non basta avere a disposizione un mezzo di trasporto coibentato o contenitori isotermici: le varianti del viaggio che i vostri prodotti devono affrontare sono numerose e ognuna di esse può seriamente compromettere la riuscita del trasporto.

La cosa più importante, quando si effettua questo tipo di trasporti, è essere in grado di prevenire e monitorare ogni variazione e problema, in modo da poter intervenire e correggere in tempo. Per fare questo è necessario pianificare ogni fase. Ecco quali sono gli elementi critici da considerare:

 

Cosa, come e dove trasportate

Essere a conoscenza della sensibilità al calore del vostro carico e della distanza che esso dovrà percorrere è molto importante per stabilire l’itinerario più veloce, scegliere il giusto tipo di contenitori e imballaggio per garantire la conservazione e, eventualmente, adottare il mezzo di trasporto più adatto al vostro scopo. Oggetto trasportato (e la quantità in cui viene trasportato), luogo di destinazione e mezzo sono quindi tutti fattori che implicano numerosi variabili e vanno sempre tenuti in considerazione.

 

Lo stato del prodotto durante e dopo il trasporto

Assicurarsi che il proprio carico venga trasportato all’interno di un ambiente a temperatura non basta a far sì che arrivi a destinazione in condizioni perfette. Dal momento che il numero di imprevisti possibili è elevato, è bene fare in modo di poter monitorare sempre lo stato dell’ambiente di trasporto o quello delle varie zone di stoccaggio. Per ovviare a questa necessità si possono installare dei sistemi di rilevamento della temperatura e data logger all’interno dei vari ambienti: questo tipo di sistemi permette di controllare che i valori siano sempre corretti, con la possibilità di archiviare i dati rilevati durante il trasporto e lo stoccaggio, in modo da poter analizzarne i vari aspetti e applicare delle eventuali migliorie.

 

Rispetto delle regolamentazioni

Un buon servizio di spedizioni non garantisce solo la giusta conservazione del carico, ma rispetta le regolamentazioni e gli standard richiesti. Questo è particolarmente importante quando si tratta di spedire articoli farmaceutici, oppure di dover effettuare trasporti all’estero, dove spesso vigono normative diverse e più rigide. Utilizzare strumentazioni confacenti alle norme di ogni paese e settore è fondamentale per evitare intoppi legali con i clienti.
 

Affidarsi ad aziende specializzate


Per intervenire su ognuno degli aspetti sopracitati c’è quindi bisogno di una buona preparazione tecnica e di una conoscenza approfondita del settore e delle varie tecnologie. Per questo motivo è bene affidarsi alla consulenza di compagnie esperte nelle spedizioni a temperatura controllata, in modo da poter ricevere un’analisi delle criticità di ogni fase e trovare così la soluzione più adatta per ognuna.

 





Leggi e Sentenze

Gadget pubblicitari: quali sono i migliori?  0  178

I gadget pubblicitari migliori sono quelli che esprimono lo spirito dell’azienda rispondendo alle necessità dei clienti.