Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Gli hacker attaccano anche le auto

Articolo  0 commenti




A rischio computer che gestiscono motori e freni...



Il crescente numero di auto connesse al web o dotate di sistemi wireless potrebbe far aumentare il numero degli attacchi dei pirati informatici anche ai veicoli. Con il rischio di entrare nei circuiti dei computer presenti nei dispositivi dell'auto non solo per la gestione di motore e freni ma anche per lo sterzo e altre funzioni primarie. Lo sottolinea Automotive News che cita uno studio di Pricewaterhouse-Coopers.

I punti 'deboli' sono costituiti anche dagli smartphone connessi con l'auto.





Leggi e Sentenze

UNICO: rimborsi rapidi per chi ha perso il lavoro  0  674

Per evitare ulteriori difficoltà ai soggetti che, nell'attuale contesto di congiuntura economica, hanno cessato il rapporto di lavoro senza trovare un nuovo impiego, si potrebbe prevedere - per i soli contribuenti il cui esito della liquidazione risulta a credito - che i CAF e i professionisti abilitati trasmettano all'Agenzia delle Entrate, secondo le attuali procedure, l'importo da rimborsare e le coordinate bancarie su cui accreditare le somme. In tal modo sarebbe possibile procedere alla restituzione delle somme spettanti in tempi brevi.