Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Pley annuncia la possibilità di affittare una stampante 3D per giocattoli

Articolo  0 commenti




Pley, società di affitto giocattoli online, introduce la stampa 3D: da oggi sarà possibile affittare stampanti tridimensionali per creare a casa propri autentici giocattoli.



Per chi non lo sapesse, Pley è una società che ha introdotto un sistema interessante nel mondo dei giocattoli. Chiunque si sia trovato a dover comprare un regalo per un bambino si è scontrato con gli alti prezzi di questo settore. In più il giocattolo regalato è inizialmente super utilizzato dal piccolo, finendo spesso poi per essere lasciato a prendere polvere anche solo dopo pochi mesi.

 

Nel tentativo di aiutare i genitori a risparmiare denaro, ridurre l’ingombro e preservare l’ambiente, Pley ha pensato un servizio di affitto giocattoli mensile. Per soli 10$ al mese, i genitori possono scegliere tra più di 500 giocattoli, tra cui LEGO e statuette di Star Wars. E una volta che il bambino si è stufato del giocattolo, basta restituire il giocattolo ed affittarne uno nuovo.

 

Grazie alla tecnologia della stampa tridimensionale, Pley passerà ad un livello successivo e darà l’opportunità ai genitori di affittare per i propri figli delle apposite stampanti 3D per giocattoli, adatte ovviamente ad un utilizzo per bambini. Le famiglie potranno così scaricare i giocattoli preferiti dai loro figli, modificarli e stamparli direttamente a casa propria. Una volta stampati, le stampanti potranno essere restituite, mentre ai bambini resteranno i giocattoli e l’innovativa esperienza di essersi stampato un giocattolo.

 

"Il nostro obiettivo è quello di ispirare e portare i bambini a pensare in modo creativo, dandogli l’opportunità di crearsi i propri giocattoli. I bambini sono molto più creativi degli adulti: perché continuiamo ad acquistare loro giocattoli disegnati da adulti?”. Queste le dichiarazioni di Ranan Lachman, cofondatore e CEO di Pley.

Grazie alla sua innovazione, Pley riesce a tenere impegnati i bambini e permette ai genitori un ottimo risparmio. In più, con l’aggiunta della stampante 3D, è anche un ottimo modo per introdurre bambini e famiglie alle potenzialità della stampa 3D, senza l’obbligo di far acquistare loro costose stampanti.

 

Potenzialità che hanno capito anche in Italia, dove troviamo una startup in grado di realizzare un’innovativa macchina a pedali per bambini dai 3 ai 6 anni, realizzata con la tecnologia della stampa 3D e con materiali 100% riciclabili.





Leggi e Sentenze

Vivere oltre i 100 anni ? Forse si grazie a mTOR  0  845

Vivere di più modificando un gene. Sfiorare la soglia dei 100 anni, guadagnandone almeno 16 rispetto alla comune durata della vita.