Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Scopri come ottenere 10.000 Euro per il tuo franchising...

Articolo  0 commenti




E’ quanto mette a disposizione la regione Lombardia: un contributo per aprire in franchising un negozio pari a un fondo complessivo di 452.000 euro.



I destinatari? Coloro che vogliono aprire un’attività in franchising o ampliarla.
Ai candidati selezionati sarò offerto un contributo a fondo perduto pari a 10.000 euro a fronte di un investimento superiore o pari a 20.000 euro. Il contributo può essere utilizzato per la ristrutturazione del punto vendita e l’acquisto di beni come hardware e software.
Tutte le informazioni per la presentazione della candidatura sono disponibili sul sito Sviluppo Economico Regione Lombardia (www.sviluppoeconomico.regione.lombardia.it) assieme alle informazioni necessarie, l’elenco delle località e i franchisor coinvolti. Ad esempio in Lombardia i territori selezionati sono quelli di Cinisello Balsamo, Lainate, Parabiago, Pioltello e Sesto San Giovanni.
Di seguito un estratto.
Destinatari: aspiranti imprenditori che intendono avviare un’attività in franchising e ad imprese già esistenti che intendono riconvertire o ampliare l’attività affiliandosi a uno dei franchisor coinvolti.
Tipologia ed entità del contributo: contributo a fondo perduto pari a 10.000 euro, per la copertura di un investimento superiore o uguale a 20.000 euro. A tale importo si sommano agevolazioni del Comune, dei proprietari immobiliari e del franchisor.
Spese ammissibili: opera inerenti la struttura, l’allestimento e le attrezzature del punto vendita; acquisto di software o hardware e altri beni strumentali.
Candidatura: sul portale della Regione sarà possibile scegliere fino a 10 franchisor d’interesse e inviare la propria candidatura.
La presentazione delle domande è possibile dalle ore 12 del 10 febbraio 2016 alle ore 16 del 14 aprile.
www.voglioaprireunfranchising.org

 

Commenta qui in basso cosa ne pensi...