Articolo precedente
Prossimo articolo
Breaking News

Cassazione: Non è reato offendere l'amministratore di condominio se questo merita gli insulti dei condomini

Articolo  0 commenti




Secondo la Corte di Cassazione la condomina che subisce angherie da parte dell'amministratore dello stabile può inviare a quest'ultimo una lettera offensiva.



Scarica il testo della Sentenza della Corte di Cassazione n. 8336/2013.





Leggi e Sentenze

Cassazione: non sussiste stalking se le molestie arrivano via mail  0  964

Prima di questa sentenza, la Corte aveva stabilito che l'invio continuo di SMS era da considerarsi invasivo e idoneo alla configurazione del reato di cui all’art. 612 bis c.p., essendo sufficiente la mera reiterazione delle stesse.

La Suprema Corte di Cassazione, con questa sentenza, afferma che l'invio continuo di Mail e a differenza degli SMS non sono invasive e possono non disturbare la vittima in quanto le Mail possono essere cancellate senza essere aperte.